Segretissimo Jacono: I magnifici quaranta

L’arte di colpire, di creare un’emozione, di raccontare una storia: tutto racchiuso dentro un cerchio. Le più belle e forti immagini di Carlo Jacono, virtuoso delle copertine mondadori, in un catalogo imperdibile, firmato dalla Fondazione Rosellini a coronamento della mostra delle tavole di Segretissimo esposte dal Comune di Senigallia nell’ambito della manifestazione estiva “Ventimilarighesottoimari in giallo 2017”. continua a leggere…

Le radici del noir

Oggi non esiste successo editoriale che non abbia il carisma del giallo che, per di più, ha subito una quasi totale evoluzione verso il noir. Ossia quella particolare corrente basata sulle tematiche “del delitto” nella realtà, non quello inventato, letterario. Risulta dunque interessante, sul piano culturale, rintracciarne le origini. Ci ha pensato un lettore appassionato e sagace analista quale è Pasquale Pede, in un saggio di grande rigore e forte suggestione. Inizialmente egli ripercorre le origini del giallo, evidenziando come… continua a leggere…

Segretissimo Jacono

Non è affatto escluso che, a volte, tocchi alle immagini, piuttosto che alle parole, fare la storia… Il volume si configura come una precisa metafora bibliografico-visuale di un’intera collana, tale da fare la vera gioia per l’appassionato. È anche un saggio di eccellente funzionalità per lo studioso o per chiunque abbia interessi di vario genere sotto il profilo editoriale. Nel saggio, un approfondimento è quello riguardante le tecniche esecutive di Jacono e la loro evoluzione nel corso degli anni, specie… continua a leggere…

Giobbe Tuama & C. Una inchiesta del commissario De Vincenzi

Il volume è la ristampa della prima è unica edizione di questo libro apparso nel 1936 per i tipi delle Edizioni Minerva, Collana Poliziesca n° 2, diretta dallo stesso De Angelis. Impreziosito dalla lussuosa sovracoperta a colori, una tavola originale del Maestro Giorgio Tabet che alla luminosa età di 96 anni ci ha regalato uno scorcio vivido e pulsante della Milano culturale degli anni ’30 – di cui è stato attivo testimone – e dai ricchi apparati critici e introduttivi,… continua a leggere…

Il caso Manders e altre scritture gialle

“Il caso Manders” – questo recupero anselmiano di cui siamo un po’ orgogliosi, rendendone il maggior merito a Massimo Carloni – uscì a puntate settimanali sull’allora “Voce Adriatica” (ora “Corriere Adriatico”) dal 5 settembre al 15 novembre 1965. Crediamo che ben pochi abbiano letto integralmente questo “romanzo giallo a puntate” (forse una delle ultime ‘appendici’ nella storia di questo glorioso strumento di comunicazione di massa, che si andava esaurendo). Fra l’altro la pubblicazione delle puntate non fu neanche ancorata ad… continua a leggere…