“I Gialli dentro il Cerchio Rosso di Jacono” il 29 luglio a Palazzetto Baviera: il videoinvito!

A Palazzetto Baviera di Senigallia, dopo l’inaugurazione della mostra Giallo Jacono (28 luglio-2 settembre 2018), prevista per il 28 luglio alle ore 18.30, andrà in scena il 29 luglio, alle ore 21.15, l’evento I Gialli dentro il Cerchio Rosso di Jacono. Curiosità e suggestioni letterarie, a cura di Luca Rachetta e con intermezzi musicali eseguiti al flauto da Elena Solai. L’incontro, ideato dalla Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare con il patrocinio e il supporto del Comune di Senigallia, rientra nel programma dell’ormai consolidata manifestazione estiva “Ventimilarighesottoimari in Giallo”, che avrà il suo momento centrale tra il 19 e il 26 agosto.

Le copertine realizzate da Carlo Jacono offriranno lo spunto per parlare di scrittura in giallo, dei suoi autori e di alcuni romanzi particolarmente significativi. Tra le opere citate all’interno della mostra grazie alle illustrazioni di Jacono troveranno occasione di approfondimento quelle di Ed Mcbain, autore della serie incentrata sui personaggi dell’87° Distretto di polizia, e di Crag Rice, famosa per il personaggio dell’avvocato Malone, tanto arguto nelle indagini quanto pittoresco nell’aspetto e nei modi. Si farà riferimento anche a copertine create da Jacoono per i Gialli Mondadori ma non presenti in mostra, con particolare riferimento a quelle dei racconti di Rex Stout  focalizzati sul personaggio di Nero Wolfe. La conversazione sarà piacevolmente intervallata dalle melodie di Mascagni, Vivaldi e Bellini.

Una serata, quella del 29 luglio, all’insegna dunque del felice connubio tra arte figurativa, letteratura e musica.

Ecco il nostro videoinvito all’evento, nella speranza che accorriate numerosi:

I Gialli dentro il Cerchio rosso di Jacono – Invito

La Biblioteca Comunale Antonelliana rende omaggio all’attività editoriale della Fondazione Rosellini

In vista delle manifestazioni legate al Festival del Giallo senigalliese, è stata allestita nell’emeroteca della Biblioteca Comunale Antonelliana una mostra esemplificativa della ricca e originale attività editoriale della Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare intitolata “La biblioteca dei 10.000 omicidi”.

La dotazione del fondo, costituito da oltre 60.000 volumi, si caratterizza infatti per la specializzazione disciplinare negli ambiti del giallo, della fantascienza, del fantasy, dell’horror, dell’avventura e del rosa, una biblioteca che, per la sua completezza costituisce un unicum nel panorama nazionale.

La Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare di Senigallia, fondata nel 1997, è un istituto privato senza scopo di lucro che svolge funzioni di conservazione e tutela del patrimonio editoriale italiano, rivolgendo particolare attenzione alla letteratura popolare in tutte le sue forme ed espressioni.

In questo contesto fin dalla sua nascita la Fondazione ha anche curato pubblicazioni che consentono di approfondire la conoscenza di personaggi e storie legate appunto alla letteratura di genere, un’attività editoriale riconosciuta a livello nazionale per qualità e professionalità: di qui il senso della mostra in biblioteca.

La Fondazione è anche uno dei partner principali della manifestazione “Ventimilarighesottoimari in giallo”, il Festival dedicato al genere “poliziesco” che si svolge ogni anno a Senigallia nel mese di agosto. In questo contesto presso la nuova sede della Fondazione, in Via Manni, 27, è stato costituito uno spazio denominato “Camera Gialla” che raccoglie praticamente tutti i libri gialli pubblicati in lingua italiana, con molte illustrazioni originali. Un materiale sterminato che contiene una vera e propria rarità: il primo volume della mitica collana Mondadori con la copertina su sfondo giallo dalla quale ebbe inizio, in Italia, la definizione di questo genere letterario. Si intitola La strana morte del Signor Benson pubblicato nel 1929.

 

La proposta della Fondazione Rosellini in “Ventimilarighesottoimari in Giallo”

Finalmente è disponibile il programma di Ventimilarighesottoimari in Giallo 2018, che potete scaricare in PDf qui sotto:

ventimilarighie in giallo 2018(3)

All’interno della brochure potete trovare anche le iniziative della Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare, partner, assieme alla Libreria Iobook, del Comune di Senigallia, organizzatore dell’evento. Oltre alla mostra Giallo Jacono (28 luglio-2 settembre), che sarà inaugurata inaugurata il 28 luglio alle 18.30, e all’evento I Gialli dentro il Cerchio Rosso di Jacono (29 luglio, ore 21.15) a Palazzetto Baviera, il convento della Fondazione offre i seguenti piatti: il 19 agosto alle 18.30,  presso l’Angolo Giallo della Libreria Iobook, Buon sangue italiano, con Adriano Rosellini e Loriano Macchiavelli che converseranno sulle caratteristiche del noir made in Italy prendendo l’abbrivio  dalla creazione del nuovo scaffale della Camera Gialla dedicata al noir italiano; nei giorni 24 e 25 agosto, a partire dalle 21.30 e secondo le modalità indicate nella brochure, sarà invece possibile effettuare la visita guidata alla Camera Gialla, ricostituita più bella che mai nella nuova sede della Fondazione Rosellini, sita in Via Manni n. 27.

Accorrete numerosi! 🙂

“I Gialli dentro il Cerchio Rosso di Jacono” il 29 luglio a Palazzetto Baviera

Due giorni all’insegna del Giallo Mondadori a Palazzetto Baviera di Senigallia: dopo l’inaugurazione della mostra Giallo Jacono (28 luglio-2 settembre 2018), prevista per il 28 luglio alle ore 18.30, andrà in scena il 29 luglio, alle ore 21.15, l’evento letterario I Gialli dentro il Cerchio Rosso di Jacono. Curiosità e suggestioni letterarie, a cura di Luca Rachetta e con intermezzi musicali eseguiti al flauto da Elena Solai.

Le copertine realizzate da Carlo Jacono offriranno lo spunto per parlare di scrittura in giallo, dei suoi autori e di alcuni romanzi particolarmente significativi. Una serata, quella del 29 luglio, all’insegna dunque del felice connubio tra arte figurativa, letteratura e musica.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare con il patrocinio del Comune di Senigallia e nell’ambito di “Ventimilarighesottoimari in Giallo”.

 

Il 28 luglio inaugurazione della mostra “Giallo Jacono” a Palazzetto Baviera

Il 28 luglio 2018, alle ore 18.30, sarà inaugurata presso il Palazzetto Baviera di Senigallia la mostra Giallo Jacono, dedicata al grande illustratore delle collane “Il Giallo Mondadori” e “Segretissimo” (quest’ultima oggetto della mostra della passata estate).

Organizzata dalla Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare con il patrocinio del Comune di Senigallia e nell’ambito dell’ormai consolidata manifestazione estiva “Ventimilarighesottoimari in Giallo”, la mostra ospita 70 illustrazioni originali (donate alla Fondazione dai familiari dell’artista) che hanno fatto da copertina ad altrettanti volumi de “Il Giallo Mondadori”.

Per ulteriori informazioni sull’inaugurazione e sulla mostra stessa, che terrà aperti i battenti fino al 2 settembre 2018. ci sentiremo tra qualche giorno.

Per ora grazie dell’attenzione e  a presto… 🙂

 

La Fondazione Rosellini e il progetto GE.NE.RE.

Giovedì 17 maggio 2018, presso il Teatro “La Fenice” di Senigallia, andrà in scena l’atto conclusivo del progetto GE.NE.RE., organizzato dal Comune di Senigallia con il patrocinio della Regione Marche e il contributo di altri enti pubblici e associazioni private, tra le quali la Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare.

Nell’occasione sarà presentato ai ragazzi delle scuole superiori che hanno partecipato al progetto la raccolta di racconti Il tempo delle donne. Frammenti di vita al femminile. Il volume porta la firma dei ragazzi della 4ITB del “Bettino Padovano” di Senigallia, che hanno prodotto nove racconti ispirati al tema della parità di genere all’interno di un laboratorio di scrittura creativa condotto da Luca Rachetta, docente e membro della nostra Fondazione.

Un’occasione che ci ha consentito di rinsaldare il legame con la scuola, nell’intento di contribuire a promuovere la lettura e ad acuire la sensibilità per la parola scritta presso le giovani generazioni.

 

“L’Europa in Giallo” della Fondazione Rosellini: il film!

Grazie alla sapiente arte cinematografica del consigliere Fabio Manini, vi proponiamo una significativa sintesi del nostro evento del 15 aprile 2018. Questo il link a Youtube per vedere il nostro piccolo film: L’Europa in Giallo del 15 aprile 2018.

Nella nostra pagina Facebook e nei profili personali dei membri della Fondazione Rosellini  potrete invece trovare alcuni scatti dall’Expo Ex di Senigallia, teatro del nostro evento e della mostra della pittrice Alida Vichi, che ci ha gentilmente ospitato creando così le condizioni per un bel pomeriggio tra arte, letteratura e musica.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno accompagnato nella realizzazione di questo progetto (molti dei quali sono i protagonisti del nostro video) e vi diamo appuntamento alle prossime avventure della Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare!

“L’Europa in Giallo” della Fondazione Rosellini il 15 aprile all’ExpoEx di Senigallia

Nell’ambito delle iniziative previste per il grande evento “Senigallia, Italia, Europa. Festa dell’appartenenza”, patrocinato da Regione Marche, Comune di Senigallia, Fondazione “Città di Senigallia” e organizzata dall’Associazione “Asteres”, la Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare dà il suo contributo con “L’Europa in Giallo… tra gli scaffali della Camera Gialla”, che si svolgerà il 15 aprile 2018si all’ExpoEx (presso i giardini della Rocca Roveresca), all’interno della mostra di Alida Vichi, patrocinata dal Comune di Senigallia e dal Circolo di Iniziativa Culturale – Rivista “Sestante”.

Alle ore 17.00 di domenica 15 aprile 2018, in concomitanza con l’apertura della mostra, andrà dunque in scena il recital dedicato al giallo e al noir condotto da Luca Rachetta, che presenterà le letture di brani scelti (Christie, Simenon, Chesterton, Scerbanenco) affidate alle voci di Raffaella Lattanzi e di Mauro Pierfederici, accompagnate dalla “voce” carezzevole e armoniosa del flauto di Elena Solai.

Un pomeriggio tra letteratura, pittura e musica in una cornice suggestiva e accogliente, ancora una volta frutto della virtuosa sinergia tra enti pubblici e associazioni private.

“L’Europa in Giallo” della Fondazione Rosellini il 15 aprile all’ExpoEx (giardini della Rocca Roveresca) tra le opere di Alida Vichi

A causa del protrarsi dei lavori di allestimento della Camera Gialla della nuova sede della Fondazione Rosellini, l’evento “L’Europa in Giallo… tra gli scaffali della Camera Gialla” del 15 aprile 2018, inserito nell’ambito della Festa dell’appartenenza “Senigallia, Italia, Europa”, si sposta all’ExpoEx, all’interno della mostra di Alida Vichi patrocinata dal Comune di Senigallia e dal Circolo di Iniziativa Culturale – Rivista “Sestante”. Alle ore 17.00 di domenica 15 aprile 2018, in concomitanza con l’apertura della mostra, si svolgerà dunque il recital dedicato al giallo e al noir condotto da Luca Rachetta, che presenterà le letture di brani scelti affidate alle voci di Raffaella Lattanzi e di Mauro Pierfederici, accompagnate dalla “voce” carezzevole e armoniosa del flauto di Elena Solai. Letteratura, pittura e musica in un sol colpo: un’occasione da non perdere!

 

 

Le celebrazioni del Ventennale della Fondazione Rosellini

Per festeggiare il proprio Ventennale, la Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare si è tinta di nero: lasciando momentaneamente da parte il “noir” inteso come una delle facce del giallo, questa volta è stato il turno del “nero” della paura e dell’incubo.  Venerdì 1 dicembre 2017, presso la Biblioteca Antonelliana di Senigallia,  si è dunque celebrato il convegno macabro che ha messo sul piatto letteratura, cinema, musica, fumetto e quant’altro, tutto rigorosamente servito in salsa horror. Questo il comunicato stampa dell’evento, contenente la scaletta dei relatori e i titoli degli interventi, che confluiranno in forma di Atti del Convegno in un numero della rivista digitale “Quaderni della Fondazione Rosellini”.

Prima del grande convegno macabro di venerdì 1 dicembre presso la Biblioteca Antonelliana, le celebrazioni del Ventennale della Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare hanno avuto un prologo la mattina del 30 novembre 2017 presso L’Istituto Alberghiero “Panzini” di Senigallia.Una lezione-evento dedicata ai ragazzi della scuola e focalizzata sulla letteratura noir e gialla, con particolare riferimento ai detectives gourmet e alle profonde relazioni intercorrenti tra cibo e letteratura. Questo il comunicato stampa dell’evento.